"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"

“Le api saccheggiano i fiori qua e là, ma poi ne fanno il miele che è solo loro”  Montaigne                                                                                                                                                                                                 ...leggi altro

Questa frase è tratta dagli Essais di Montaigne , filosofo, scrittore, politico francese vissuto nel XVI secolo.

Nei suoi scritti ha dato ampio spazio all’istruzione e all’apprendimento , consegnandoci pensieri dal carattere universale e di grande attualità.

Montaigne scrive di colui che  affronta lo studio :

“(....) se abbraccia le opinioni di Senofonte e di Platone per suo proprio ragionamento, non saranno più le loro, saranno le sue. (…)

“La verità e la ragione sono proprietà comuni a ognuno, e non sono di chi le ha dette prima, a maggior ragione, di che le ha dette poi”

Egli ci invita dunque ad accostarci ai classici , ai grandi pensatori, al sapere in generale ,  senza soggezione  ma con la consapevolezza che solo dall’incontro tra le conoscenze e le attività di studio che affronteremo e la nostra esperienza di vita e la nostra sensibilità potrà scaturire un sapere   del tutto personale e quindi nuovo .

Le api saccheggiano i fiori qua e là, ma poi ne fanno il miele che è solo loro; non è più timo né maggiorana: così i passi presi da altri, egli li trasformerà e li fonderà per farne un’opera tutta sua, ossia il suo giudizio.” ...scrive Montaigne.

Il mio augurio per questo nuovo anno scolastico, diretto in particolare a voi studenti ma che si può estendere anche a noi adulti,  è quello di ricercare, apprezzare, “saccheggiare” ogni esperienza di apprendimento e di vita , interiorizzandola ed interpretandola  per  formare il proprio giudizio e creare e donare saperi nuovi ed originali .

Solo così lo studio si trasformerà in qualcosa di dolce, buono e nutriente come il miele...per noi e per gli altri.

 

                     Buon anno scolastico a tutti !

 

 

                                                                                        Dirigente scolastico

                                                                                        Prof.ssa Carla Nielfi 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter