"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"

"L’educazione è solo questione di costruire ponti."  R.W. Ellison 1914 – 1994                                                                                                                                                                                              ...leggi altro

Open Day

Open Day

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO
sabato 18 novembre 2017 dalle ore 14.30 alle ore 17.00
sabato 2 dicembre 2017 dalle ore 14.30 alle ore 17.00
LICEO
sabato 25 novembre 2017 dalle ore 14.30 alle ore 17.00
sabato 16 dicembre 2017 dalle ore 14.30 alle ore 17.00

Chi siamo

L'istituto di istruzione secondaria superiore “Giovanni Maironi da Ponte” comprende gli indirizzi di Liceo scientifico e di Istituto tecnico- economico.

Il nome dell'Istituto è ispirato alla figura del naturalista bergamasco Giovanni Maironi da Ponte, che visse in pieno clima illuminista, insieme ad altri personaggi di spicco come Lorenzo Mascheroni e Paolina Secco Suardo. Ma mentre questi ultimi simpatizzavano con le idee nuove che arrivavano dalla Francia, Giovanni Maironi fu piuttosto un conservatore che, tuttavia, respirò lo spirito settecentesco dell'Encyclopédie: le sue osservazioni e le sue opere erano forse per la prima volta davvero scientifiche.

1965 : L’ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE

1965 - 1975
L’Istituto Tecnico Commerciale venne aperto nell'anno scolastico 1965/’66 come sezione staccata dell'I.T.C. "Vittorio Emanuele II" di Bergamo, nei locali adiacenti alla "Chiesa Vecchia", l'antica prepositurale di Ponte S. Pietro, al n° 5 di via Giovanni Moroni, dove attualmente è ospitato l'Istituto Professionale "Mozzali", aggregato all’I.P.C. “Betty Ambiveri”. Gli iscritti in quell'anno furono 59, e le classi 2 I primi diplomati si ebbero nel 70/71 e furono 33; le classi avevano raggiunto il numero di 8. Nel 1975/’76 gli iscritti ammontarono a 387 e le classi a 15; i diplomati furono 30. Nei suoi undici anni di attività la scuola di Ponte ha diplomato in totale 119 studenti.

1976 - 1997
Nel 1976/’77 la scuola divenne autonoma (D.P.R. n° 1902 del 1976) e prese il nome di Istituto Tecnico Commerciale di Ponte S. Pietro, la sua sede rimase nei locali di via Moroni e ad essa fu annessa la sezione staccata di Albino. In quell'anno gli iscritti furono 793, le classi 32 e i diplomati 95. I corsi attivati a Ponte S. Pietro e ad Albino furono ad indirizzo amministrativo, il tradizionale corso per ragionieri. Nell'anno scolastico 80/81 l'Istituto si trasferì a Presezzo, nell'attuale edificio di via Berizzi n° 1, appositamente costruito. Nel frattempo la scuola aveva perso la sezione staccata di Albino, resasi autonoma nel precedente anno scolastico.
L'istituto inaugurò il nuovo anno scolastico 1980/’81 con 500 iscritti, 21 classi e 76 diplomati; assunse anche la nuova denominazione ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE "GIOVANNI MAIRONI DA PONTE". Il Collegio Docenti aveva istituito una Commissione incaricata di scegliere il nome dell’istituto dedicandolo ad un eminente personaggio. La Commissione, su proposta dell’allora docente di lettere prof. Mario Testa, studioso di storia bergamasca e locale, si orientò sul nome di Giovanni Maironi da Ponte. La scelta fu motivata dal fatto che il Maironi fu un'illustre figura della storia bergamasca e uno studioso di chiara fama: fu scienziato, geografo e Preside del Liceo di Bergamo (ora Liceo Classico “Paolo Sarpi”), oltre che accademico (Scienze naturali e Toponomia).
Nell'anno scolastico1986/87 venne istituita la sezione staccata di Calolziocorte. Il bacino d'utenza dell'istituto era quindi formato dal Distretto scolastico n° 28 di Ponte S. Pietro e dai comuni della Valle S. Martino, di Airuno, Brivio, Garlate, Olginate e Valgreghentino. I primi diplomati a Calolziocorte si ebbero nel 1990/91. Lo stesso anno, 1990/’91, segnò l'apice degli iscritti al "Maironi da Ponte", ben 1115, per un totale di 49 classi. Le iscrizioni da allora diminuirono a causa della naturale denatalità, fino a raggiungere nell’anno scolastico 1994/95 gli 818 studenti, dei quali 579 a Presezzo e 239 a Calolziocorte, per un totale di 36 classi Nei primi vent'anni di autonomia il Maironi da Ponte ha diplomato 2422 ragionieri.
Dall'anno scolastico 1996/'97 la sezione staccata di Calolziocorte fu aggregata all’I.T.C.G. di Oggiono (Lecco).


1986 : IL LICEO SCIENTIFICO

Il liceo di Presezzo fu istituito dal Provveditore agli Studi, dott. Draghicchio, nel 1986 ed iniziò le sue attività nell'anno scolastico 1986-87.

Sorto come sezione staccata del liceo “Lussana” è diventato sezione del "Mascheroni" per poi essere nuovamente abbinato al "Lussana". Dopo un anno è stato annesso al liceo scientifico di Zogno che così raggiunse le dimensioni necessarie per diventare sede autonoma.

I locali furono reperiti chiudendo il porticato del seminterrato delle scuole medie, sistemazione che avrebbe dovuto essere provvisoria essendo già pronto il progetto per l’edificazione della sede, ma le promesse di una sollecita sistemazione delle strutture edili furono disattese: gli alunni continuarono a lavorare nel seminterrato della scuola media con ristrettezze di spazi e di attrezzature e con continue minacce di allagamenti per sette anni.

Dopo la consegna del primo dei tre lotti previsti, l’amministrazione provinciale ha rivisto il progetto adattandolo alle mutate esigenze, in considerazione anche dell’accorpamento con l’ITC, avvenuto nell’a.s. 1997/98. Così nell’anno 1998 è stato realizzato un altro stabile al cui seminterrato è la palestra di 600 mq e al piano superiore la segreteria, presidenza, vice – presidenza, l’aula da disegno e la sala professori.

L’accorpamento con l’I.T.C., oltre a risolvere i problemi relativi alle strutture ed alle attrezzature, ha razionalizzato e reso più agevole le gestioni delle pratiche burocratiche e delle attività didattiche.

 

L’ISTITUTO SUPERIORE “GIOVANNI MAIRONI DA PONTE”

Nell'anno scolastico 1997/'98, nell'ambito del progetto di riorganizzazione della Rete Scolastica Provinciale (Prot. n. 7780/C.20 del 3/04/1998), venne aggregato all'Istituto Tecnico Commerciale il Liceo Scientifico di Presezzo (sez. staccata del Liceo Scientifico "M. Curie" di Zogno) e costituito il Polo Scolastico di Presezzo. Era già allora presente la sperimentazione PNI di fisica.
Nell’a.s. 1998/1999 è stata avviata la sperimentazione bilingue del Liceo Scientifico con l’insegnamento di una seconda lingua straniera europea. Il Provveditorato agli Studi di Bergamo, in data 09/09/1999 con decreto n. 5954/3/C.20, ha autorizzato l'istituzione dell'indirizzo di Perito Aziendale e Corrispondente in Lingue Estere (corso ERICA). Nell’a.s. 2002/2003 nel Liceo scientifico è stata avviata la sperimentazione naturalistica. A seguito dell'entrata in vigore dei DPR 88 e 89 2010 sono attivi  i seguenti indirizzi: Liceo scientifico, Liceo delle scienze applicate, Istituto Tecnico Economico con le opzioni :  Amministrazione, finanza e marketing, Relazioni internazionali per il marketing, Sistemi informativi aziendali,  Istituto tecnico  Turistico.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter